DAR IL-HANIN SAMARITAN
Santa Venera - Malta - 2012

Lo studio dell’illuminazione effettuato da Stefano Dall’Osso per il cortile del Dar il-Hanin Samaritan di Santa Venera, a Malta, si affianca in maniera molto rispettosa al progetto architettonico e ne esalta la peculiare varietà di forme geometriche e colori senza risultare invadente. L’architettura di England, infatti, si propone di creare un teatro di geometrie che evochino emozioni, sensazioni, mescolandosi e combinandosi con gli elementi naturali della terra, dell’acqua e del cielo. In questo modo si accorcia la distanza tra un mondo concreto e uno spirituale, creando una dimensione metafisica in cui riconciliare lo spirito con il corpo. In questo scenario la luce si propone di seguire gli andamenti degli elementi architettonici integrandosi in essi, in modo da non rubare visibilità, ma di contribuire insieme allo spazio e ai colori a influenzare positivamente lo stato d’animo di chi vi vive.